Il Premier Prodi telefona a De Luca; conferiti poteri commissariali per realizzare impianto di trattamento rifiuti

Lascia un commento

gennaio 9, 2008 di feliciano1979

 

Il Presidente del Consiglio Romano Prodi ha telefonato nel tardo pomeriggio al Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca comunicandogli ufficialmente che il Governo ha assegnato al Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca i poteri commissariali, previsti dalle normative vigenti, per la realizzazione dell’impianto di trattamento finale dei rifiuti nel territorio del comune di Salerno.

La decisione del Governo accoglie pienamente la richiesta e la disponibilità palesata, ed anche formalizzata in specifici protocolli d’intesa con l’allora Commissario Guido Bertolaso diversi mesi orsono, dal Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca – e dal Presidente della Provincia Angelo Villani – per contribuire al completamento del ciclo industriale per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani. Il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca ha ringraziato il Presidente del Consiglio dei Ministri per l’incarico e la fiducia accordatagli riconfermando a Romano Prodi il pieno mantenimento da parte sua e del Comune di Salerno di tutti gli impegni assunti.

“Ci facciamo carico – afferma il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca – di questa enorme responsabilità con spirito di servizio e per mettere fine definitivamente a questa gravissima ed inquietante situazione con gravissimi risvolti di natura igienico-sanitaria, ordine pubblico e negative ricadute sull’immagine turistica e produttiva del territorio in tutto il mondo.”.“Siamo già al lavoro per raggiungere l’obiettivo nel più breve tempo possibile – continua il Sindaco di Salerno – con la consueta efficienza amministrativa ed operativa che ci ha permesso di tenere la città di Salerno lontana dall’emergenza rifiuti anche in queste ore drammatiche grazie alla riorganizzazione della raccolta e dello spazzamento e la costruzione di isole ecologiche e quattro impianti di trasferenza.

Il Comune di Salerno è già impegnato nella costruzione di un sito di compostaggio e nel mese di Marzo innalzerà ulteriormente la percentuale di raccolta differenziata. L’impianto di trattamento finale dei rifiuti – conclude De Luca – utilizzerà le migliori tecnologie testate in Europa e nel mondo, ed avrà anche un profilo urbanistico di alta qualità. Sarà un impianto sicuro, efficiente ed a bassissimo impatto ambientale”.

fonte

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: