Dal 18 al 20 aprile il terzo Salone della Mozzarella

Lascia un commento

febbraio 1, 2008 di feliciano1979

mozzarella

Dal 18 al 20 aprile 2008 si svolgerà a Paestum il Terzo Salone della Mozzarella di Bufala Campana.
Tante le novità in programma. Come annunciato in chiusura della scorsa edizione, da quest’anno l’evento diventa “Salone della Mozzarella e del Made in Italy”, aprendo così le sue porte ai tantissimi prodotti di qualità dell’Italia intera.
La terza edizione ha un ruolo più importante delle precedenti: non solo continuare a promuovere la mozzarella di bufala campana dop e gli altri genuini prodotti agricoli salernitani, ma soprattutto ribadire e dimostrare che l’emergenza rifiuti in Campania non ha alcune influenza sulla qualità dei prodotti di Paestum e della Piana del Sele.
Da quest’anno la manifestazione sarà a cura della Federazione Nazionale Giovani di Unimpresa guidata dal presidente Donato Ciociola. Il motivo principale che ha indotto Unimpresa, (associazione nazionale che riunisce medi e piccoli imprenditori della penisola) ad essere parte trainante della manifestazione riguarda la visibilità nazionale che il salone in soli tre anni, grazie all’impegno di Asso.g.i.p.s. (Associazione dei Giovani Imprenditori della Piana del Sele), è riuscita a conquistare. «Un impresa, come associazione nazionale, consentirà una diffusione maggiore dell’evento – spiega Donato Ciociola – La sua presenza servirà a rafforzare la diffusione del marchio “Salone della Mozzarella” anche perché saranno coinvolte le sedi territoriali di Unimpresa». Quest’anno, infine, la presentazione ufficiale del Salone si terrà al Palafiori di Sanremo, durante l’ultima giornata del Festival, sabato1 marzo 2008.
«La cosa che preoccupa di più è il protrarsi dell’emergenza e quindi la possibilità che nei prossimi mesi le vendite di mozzarella dop possano ancora diminuire e in maniera più visibile e marcata. –conclude Donato Ciociola – a oggi il danno di immagine procurato dalla crisi è sotto gli occhi di tutti ed è incalcolabile. Purtroppo nei nostri confronti si sta generando un fenomeno di generalizzazione sbagliato poiché i siti interessati dalla questione delle discariche non riguardano la Provincia di Salerno. E’ urgente, in questo momento, una azione da parte delle istituzioni che scongiurino ripercussioni negative per i produttori da anni impegnati sul fronte della qualità e della sicurezza. Un’azione che non può prescindere da importanti momenti di promozione, com’è ormai da tre anni il Salone della Mozzarella a Paestum».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: