A Giungano una statua per Spartaco

Lascia un commento

febbraio 11, 2008 di feliciano1979

Una statua dedicata alla memoria di Spartaco, il gladiatore che nel 73 a.C. dichiarò guerra a Roma. E’ l’iniziativa, la prima del genere in Italia, del Comune di Giungano, piccolo centro della Piana del Sele, che ha deciso di realizzare una statua raffigurante il gladiatore originario della Tracia. Il monumento, verrà collocato in località “Tremonti”, nel luogo dove, secondo alcune testimonianze di storici greci e latini, si sarebbe svolta la drammatica battaglia decisiva tra le forze di Spartaco e le legioni del
generale romano Lucio Licinio Crasso, ai piedi del monte Cantenna.
“Spartaco – ha spiegato Francesco Palumbo, sindaco di Giungano –rappresenta la testimonianza dell’aspirazione alla libertà, in nome
della quale l’uomo è pronto a scarificare tutto, anche la vita. Questo monumento vuole essere il riconoscimento dell’amministrazione e della nostra gente a tutti quelli che, in ogni epoca, hanno lottato per la
libertà.”. La statua sarà alta 5 metri e sarà realizzata in pietra locale. Per l’avvio dei lavori, si attende
solo il via libera da parte della Soprintendenza ai beni ambientali e
dell’Ente Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Da tre anni, il comune organizza una ricostruzione storica di quegli eventi, che portarono alla sconfitta e alla morte di Spartaco e di 60mila schiavi, mentre i 6mila fatti prigionieri furono crocifissi lungo la via Appia,
che collegava Capua a Roma.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: