Castellabate : Calcio violento genitori, ritirano figli da squadra

Lascia un commento

febbraio 27, 2008 di feliciano1979

A Castellabate alcuni genitori ritirano i figli dalla squadra di calcio juniores a causa della risse del dopo partita. La decisione dopo la trasferta del 18 febbraio a Padula, quando numerosi supporter locali erano entrati in campo dando vita a una rissa. In seguito, i dirigenti della formazione cilentana avevano sporto denuncia per diversi furti avvenuti durante l’incontro. L’incontro era terminato per la cronaca 3 a 3. Giovedi’ scorso, infine, la decisione della Figc di infliggere al Padula una multa di 150 euro. Di qui la decisione delle famiglie di ritirare i giovani atleti dal campionato, dove il “Santa Maria” occupa la seconda posizione. “La stragrande maggioranza dei nostri tesserati – spiega Domenico Giannella, allenatore del Santa Maria (si legge in una nota ANSA) – non è maggiorenne e fino al 18 febbraio credeva nello sport come esempio di vita. Oggi non è più così”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: